whomovedmyblackberry.jpgNon è propriamente un libro di marketing, ma l’ambiente in cui si sviluppa, il modo in cui è scritto, le inconfondibili situazioni in cui solo chi lavora nel marketing può trovarsi mi hanno convinto a postare la recensione su IMlog.

Who Moved My Blackberry? è un libro esilarante, con uno humor molto inglese e un paio di battute che mi hanno fatto scoppiare a ridere facendo voltare le altre persone con me sul treno o in metro.
E’ la storia di Martin Lukes, marketing manager di una multinazionale attiva in non si sa esattamente che campo, con una casa madre americana. Martin è alle prese con una personal coach, una segretaria, una moglie, due figli e… il magnifico mondo del marketing :)

Il libro è scritto tutto sotto forma di email o sms inviati da Martin o ricevuti da tutti i dipendenti dell’azienda.
La presenza di head hunter, progetti speciali (il Project Rebranding è strepitoso), dinamiche perverse tra colleghi e coi superiori, scandali finanziari e iniziative di volontariato fa in modo che copra una grossa percentuale di situazioni in cui più o meno tutti ci siamo trovati.

Lo consiglio anche per non prendersi troppo sul serio e ridere sulle proprie debolezze.
Buona lettura! :)

Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • LinkedIn
  • Digg
  • StumbleUpon
  • Tumblr
  • email
  • Print
  • FriendFeed
  • Twitter

Nessun post simile.