IMlog
Mini meglio!
Autore: Giuseppe.Mayer | Categoria: Marketing | Data: Gioved, 13 Gennaio 2005 

googlemini.gif .. e dopo il Mac Mini, di cui ha parlato Max, ecco che arriva annunciato sul blog corporate, Google Mini, server entry-level ($4.995) per gestire le ricerche in aziende di piccole e medie dimensioni; si tratta di una macchina in grado di realizzare ricerche fino ad un massimo di 50.000 documenti con 220 diversi formati di file.

Prima di questa release l'offerta Enterprise Solutions di Google era "limitata" verso l'alto con macchine da 30.000 dollari capaci di grandi performance, ma evidentemente poco appetibili per una larga fetta di mercato; interessante vedere come Google abbia previsto per la soluzione Mini anche l'acquisto online direttamente dal Google Store (per le altre Enterprise Solutions necessario compilare un form di richiesta contatto)

Ad ogni modo, curioso notare come due brand, per certi versi cos "distanti" abbiano scelto, per motivi diversi, di lanciare in questo particolare momento un prodotto "mini" di nome e di fatto.

E' la rivincita del "no frills"!

Commenti

c' crisi in giro, non solo nel mondo consumer, ma anche in quello Business...

Inviato da: GM @ 14.01.05 09:39

Advertising
Commenti Recenti
GM: c' crisi in giro, non solo nel mondo consumer, ma [Leggi]
TAG

Post Recenti
Archivio
Categorie
Link
Autori
Andrea.Boscaro (4)
Andrea.Cappello (3)
Antonella.Cadeddu (28)
Claudia.Lanteri (2)
Claudio.Iacovelli (4)
Elisabetta.Oldrini (35)
Enrico.Bianchessi (21)
Eva.Bassi (2)
Federico.Riva (27)
Francesca.Gugliucci (2)
Gianluca.Arnesano (2)
Gianluca.Demarchi (19)
Gianluca.Diegoli (12)
Giorgio.Baresi (1)
Giuseppe.Mayer (114)
Jacopo.Gonzales (7)
Laura.Cocorempas (9)
Lorenzo.Citro (3)
Lorenzo.LaRegina (1)
Lucia.Vellandi (3)
M. Bancora (120)
Marco.Loguercio (3)
Martina.Zavagno (2)
Matteo.Balzani (490)
Maurizio Goetz (136)
Maurizio.Caimi (2)
Michele.DeCapitani (1)
Redazione (50)
Riccardo.Porta (2)
Roberto Cucco (4)
Sebastiano.Pagani (38)
Simone.Lovati (11)
Thomas.Grones (3)
Thomas.Salerno (1)



Tutti i contenuti sono liberamente riproducibili citando la fonte. I commenti ai post appartengono ai rispettivi autori, i quali si assumono la responsabilitá di quanto scritto. I testi degli interventi appartengono ai rispettivi autori. Tutte le email comunicate sono archiviate esclusivamente per pubblicare il blog. Tutti i contenuti sono pubblicati sotto la licenza Creative Commons. Le opinioni riportate in questo sito non rispecchiano necessariamente n hanno legami con le posizioni degli autori nelle aziende in cui lavorano, collaborano o forniscono consulenze.