IMlog
Se 1.2 miliardi di dollari vi sembran pochi...
Autore: Matteo.Balzani | Categoria: News | Data: Giovedý, 10 Gennaio 2008 

La notizia e' che Microsoft ha comprato FAST.
FAST e' una societa' scandinava che si occupa di tecnologia di ricerca online e che gia' in passato era riuscita a vendere un suo pezzetto a Yahoo!, che poi non si sa cosa ci abbia fatto.
Microsoft ha speso 1.2 miliardi di dollari per comprarla. No no, non e' un errore, sono proprio miliardi di dollari.

Massimo pensa che sia una grande mossa, Mauro che sia coerente.
A me sembra che siano soldi completamente buttati, visto che IMHO il predominio di Google negli ultimi 5/6 anni ha a che fare con la tecnologia quanto quello dell'iPhone ha a che fare con la qualita' di ricezione.

Poi magari mi sbaglio e nel 2010 tutti useranno Live Search...

Commenti

sempre tecnologia search e'.
non credo che M$ non avesse le risorse per sviluppare una tecnologia internamente... cosa cambiera' con l'acquisizione di Fast?

Inviato da: Matteo.Balzani @ 14.01.08 23:43

Fast non fa search lato consumer. quel pezzo del business fu venduto a Altavista/Overture/Yahoo, no?

Inviato da: Massimo Moruzzi @ 14.01.08 23:38

Sono completamente concorde con la tua opinione. Aggiongo anche che il vero mercato del futuro di internet e dei motori di ricerca non sarÓ l'asfitico occidente.

In Russia ad Esempio Google lo tengono in un angolino. Lý c'Ŕ roba come Yandex altro che Google o Yahoo

http://company.yandex.com/index.xml


Ora pensa ai cinesi e quanti sono figurati se lasciano il mercato agli americani

Questi occidentali poveri illusi ;-)

Inviato da: Roldano De Persio @ 11.01.08 17:19

Advertising
Commenti Recenti
Matteo.Balzani: sempre tecnologia search e'. non credo che M$ non [Leggi]
Massimo Moruzzi: Fast non fa search lato consumer. quel pezzo del b [Leggi]
Roldano De Persio: Sono completamente concorde con la tua opinione. A [Leggi]
TAG

Post Recenti
Archivio
Categorie
Link
Autori
Andrea.Boscaro (4)
Andrea.Cappello (3)
Antonella.Cadeddu (28)
Claudia.Lanteri (2)
Claudio.Iacovelli (4)
Elisabetta.Oldrini (35)
Enrico.Bianchessi (21)
Eva.Bassi (2)
Federico.Riva (27)
Francesca.Gugliucci (2)
Gianluca.Arnesano (2)
Gianluca.Demarchi (19)
Gianluca.Diegoli (12)
Giorgio.Baresi (1)
Giuseppe.Mayer (114)
Jacopo.Gonzales (7)
Laura.Cocorempas (9)
Lorenzo.Citro (3)
Lorenzo.LaRegina (1)
Lucia.Vellandi (3)
M. Bancora (120)
Marco.Loguercio (3)
Martina.Zavagno (2)
Matteo.Balzani (490)
Maurizio Goetz (136)
Maurizio.Caimi (2)
Michele.DeCapitani (1)
Redazione (50)
Riccardo.Porta (2)
Roberto Cucco (4)
Sebastiano.Pagani (38)
Simone.Lovati (11)
Thomas.Grones (3)
Thomas.Salerno (1)



Tutti i contenuti sono liberamente riproducibili citando la fonte. I commenti ai post appartengono ai rispettivi autori, i quali si assumono la responsabilitá di quanto scritto. I testi degli interventi appartengono ai rispettivi autori. Tutte le email comunicate sono archiviate esclusivamente per pubblicare il blog. Tutti i contenuti sono pubblicati sotto la licenza Creative Commons. Le opinioni riportate in questo sito non rispecchiano necessariamente nÚ hanno legami con le posizioni degli autori nelle aziende in cui lavorano, collaborano o forniscono consulenze.