IMlog
Chi vuole un Pop-Up?
Autore: Giuseppe.Mayer | Categoria: Advertising | Data: Venerdý, 12 Marzo 2004 

I Pop-Up funzionano? In effetti sono un ottimo veicolo per guidare traffico verso un sito (fino a 14 volte pi¨ efficace di un banner), ma se ci concentriamo nella valutazione dei ritorni di immagine per un particolare marchio lo scenario cambia decisamente. I consumatori, infatti, non gradiscono chi usa questi strumenti ed anzi, tendono a considerare questi inserzionisti come dei veri e propri spammer; tuttavia questo formato continua ad avere un buon successo, perchŔ?

In questo articolo di ClickZ vengono analizzate proprie le ragioni per cui alcuni marchi online scelgono di correre un rischio notevole pur di guidare traffico verso le proprie pagine e quale ruolo svolgono in questo contesto i media buyers; di sicuro, mi sembra di capire, avremo a che fare con questo fastidioso ma (per alcuni) utile strumento ancora per molto tempo.

Commenti

Advertising
Commenti Recenti
TAG

Post Recenti
Archivio
Categorie
Link
Autori
Andrea.Boscaro (4)
Andrea.Cappello (3)
Antonella.Cadeddu (28)
Claudia.Lanteri (2)
Claudio.Iacovelli (4)
Elisabetta.Oldrini (35)
Enrico.Bianchessi (21)
Eva.Bassi (2)
Federico.Riva (27)
Francesca.Gugliucci (2)
Gianluca.Arnesano (2)
Gianluca.Demarchi (19)
Gianluca.Diegoli (12)
Giorgio.Baresi (1)
Giuseppe.Mayer (114)
Jacopo.Gonzales (7)
Laura.Cocorempas (9)
Lorenzo.Citro (3)
Lorenzo.LaRegina (1)
Lucia.Vellandi (3)
M. Bancora (120)
Marco.Loguercio (3)
Martina.Zavagno (2)
Matteo.Balzani (490)
Maurizio Goetz (136)
Maurizio.Caimi (2)
Michele.DeCapitani (1)
Redazione (50)
Riccardo.Porta (2)
Roberto Cucco (4)
Sebastiano.Pagani (38)
Simone.Lovati (11)
Thomas.Grones (3)
Thomas.Salerno (1)



Tutti i contenuti sono liberamente riproducibili citando la fonte. I commenti ai post appartengono ai rispettivi autori, i quali si assumono la responsabilitá di quanto scritto. I testi degli interventi appartengono ai rispettivi autori. Tutte le email comunicate sono archiviate esclusivamente per pubblicare il blog. Tutti i contenuti sono pubblicati sotto la licenza Creative Commons. Le opinioni riportate in questo sito non rispecchiano necessariamente nÚ hanno legami con le posizioni degli autori nelle aziende in cui lavorano, collaborano o forniscono consulenze.