IMlog
Il mondo finanziario in cerca di nuovi clienti...
Autore: Matteo.Balzani | Categoria: Marketing | Data: Venerdý, 4 Aprile 2008 

simpson_credit.PNGGuardando questa interessante iniziativa di MTV per coinvolgere i giovani e spiegare loro la politica senza usare il politichese, mi sono imbattuto in un'iniziativa molto meno interessante: le carte di credito dei Simpson.

Capisco che gli istituti di credito debbano trovare nuova audience, essendosi in gran parte sputtanati con gli adulti, ma perche' qualcuno dovrebbe scegliere una carta di credito solo perche' c'e' la faccia dei Simpson sopra?

Il target e' chiaro, ma la tecnica mi sembra molto vicina alla circonvenzione d'incapace...

Commenti

vogliamo parlare di una carta di credito che ti fa vincere gli europei di calcio? mah.

Inviato da: gluca @ 04.04.08 19:50

mah..
non sarei tanto sicuro che il target sia quello che pensi tu.
a parita' delle altre condizioni convertirei anch'io la mia cartasi (graficamente bruttina) in una con sopra il faccione di homer. :-)

Inviato da: ale.com @ 04.04.08 15:53

Advertising
Commenti Recenti
gluca: vogliamo parlare di una carta di credito che ti fa [Leggi]
ale.com: mah.. non sarei tanto sicuro che il target sia qu [Leggi]
TAG

Post Recenti
Archivio
Categorie
Link
Autori
Andrea.Boscaro (4)
Andrea.Cappello (3)
Antonella.Cadeddu (28)
Claudia.Lanteri (2)
Claudio.Iacovelli (4)
Elisabetta.Oldrini (35)
Enrico.Bianchessi (21)
Eva.Bassi (2)
Federico.Riva (27)
Francesca.Gugliucci (2)
Gianluca.Arnesano (2)
Gianluca.Demarchi (19)
Gianluca.Diegoli (12)
Giorgio.Baresi (1)
Giuseppe.Mayer (114)
Jacopo.Gonzales (7)
Laura.Cocorempas (9)
Lorenzo.Citro (3)
Lorenzo.LaRegina (1)
Lucia.Vellandi (3)
M. Bancora (120)
Marco.Loguercio (3)
Martina.Zavagno (2)
Matteo.Balzani (490)
Maurizio Goetz (136)
Maurizio.Caimi (2)
Michele.DeCapitani (1)
Redazione (50)
Riccardo.Porta (2)
Roberto Cucco (4)
Sebastiano.Pagani (38)
Simone.Lovati (11)
Thomas.Grones (3)
Thomas.Salerno (1)



Tutti i contenuti sono liberamente riproducibili citando la fonte. I commenti ai post appartengono ai rispettivi autori, i quali si assumono la responsabilitá di quanto scritto. I testi degli interventi appartengono ai rispettivi autori. Tutte le email comunicate sono archiviate esclusivamente per pubblicare il blog. Tutti i contenuti sono pubblicati sotto la licenza Creative Commons. Le opinioni riportate in questo sito non rispecchiano necessariamente nÚ hanno legami con le posizioni degli autori nelle aziende in cui lavorano, collaborano o forniscono consulenze.