IMlog
Musica (digitale) per le mie orecchie
Autore: Matteo.Balzani | Categoria: Web Marketing | Data: Mercoledý, 10 Novembre 2004 

FAVE CLUBElio e le Storie Tese da sempre sono stati affascinati dalle nuove tecnologie, a partire dalle sonoritÓ fino ad arrivare al sito web, ma in generale, e lo dico ovviamente da fan sfegatato, sono sempre stati avanti.

Un'iniziativa a mio parere ottima, anche se non sono stati i primi a farlo (vedi Pearl Jam), sono quelli che loro chiamano CD brulŔ, ovvero le registrazioni dei concerti vendute subito dopo il concerto stesso, "cotti e mangiati". Il costo Ŕ di 10 euro e ovviamente ognuno Ŕ diverso e originale.
L'altra iniziativa strepitosa, che ha pi¨ a che fare con le tematiche trattae da IMlog, Ŕ quella dell'abbonamento all'Elio e Le Storie Tese FAVE CLUB.

Con 10 euro a trimestre, o 30 all'anno, Ŕ possibile diventare "Fave" e avere la possibilitÓ di scaricare TUTTA la produzione del complesso in 15 anni di onorata carriera. Oltre ai CD pubblicati sono a disposizione brani inediti e altre chicche, la possibilitÓ di essere presenti al soundcheck dei concerti, lo sconto del 20% nello store del sito (cross-selling!) la possibilitÓ di chattare con il gruppo e di essere presente alle puntate della trasmissione di Radio DeeJay "Cordialmente", la possibilitÓ di ascoltare la radio del gruppo e poi omaggi e sconti vari. Insomma, al costo di 1 CD e mezzo si pu˛ avere accesso a tutto quanto!

Credo, ma qui il mio amico Giuseppe ne sa sicuramente di pi¨, che sia una cosa simile all'NPG Music Club di Prince (peraltro recentemente premiato).
Il vero plus per i fan Ŕ quello di avere a che fare direttamente col gruppo, senza intermediari, senza major, senza agenti ecc. Con la garanzia di avere materiale originale e tutto quello che ne consegue ad un prezzo davvero accessibile a tutti.

Dal punto di vista pi¨ tecnico devo dire che i siti di Elio sono sempre stati ben fatti e curati, e anche questo nuovo non Ŕ da meno (anche se non mi piaccioni i frame...). Per quanto riguarda l'iscrizione pu˛ essere fatta online pagando con carta di credito o anche con la carta prepagata acquistabile ai concerti. Molto meglio di tanti sitarelli di e-commerce che teoricamente hanno in questo il fulcro del loro business...

Corro ad abbonarmi!

Commenti

E ancora bravo a Elio e compagni, sono da sempre stati pi¨ avanti degli altri, a partire da quando insieme alla redazione di Virgilio qualche anno-internet fa crearono il portale semiserio Virgelio (http://virgelio.virgilio.it/).

Inviato da: Elisabetta @ 11.11.04 16:11

Advertising
Commenti Recenti
Elisabetta: E ancora bravo a Elio e compagni, sono da sempre s [Leggi]
TAG

Post Recenti
Archivio
Categorie
Link
Autori
Andrea.Boscaro (4)
Andrea.Cappello (3)
Antonella.Cadeddu (28)
Claudia.Lanteri (2)
Claudio.Iacovelli (4)
Elisabetta.Oldrini (35)
Enrico.Bianchessi (21)
Eva.Bassi (2)
Federico.Riva (27)
Francesca.Gugliucci (2)
Gianluca.Arnesano (2)
Gianluca.Demarchi (19)
Gianluca.Diegoli (12)
Giorgio.Baresi (1)
Giuseppe.Mayer (114)
Jacopo.Gonzales (7)
Laura.Cocorempas (9)
Lorenzo.Citro (3)
Lorenzo.LaRegina (1)
Lucia.Vellandi (3)
M. Bancora (120)
Marco.Loguercio (3)
Martina.Zavagno (2)
Matteo.Balzani (490)
Maurizio Goetz (136)
Maurizio.Caimi (2)
Michele.DeCapitani (1)
Redazione (50)
Riccardo.Porta (2)
Roberto Cucco (4)
Sebastiano.Pagani (38)
Simone.Lovati (11)
Thomas.Grones (3)
Thomas.Salerno (1)



Tutti i contenuti sono liberamente riproducibili citando la fonte. I commenti ai post appartengono ai rispettivi autori, i quali si assumono la responsabilitá di quanto scritto. I testi degli interventi appartengono ai rispettivi autori. Tutte le email comunicate sono archiviate esclusivamente per pubblicare il blog. Tutti i contenuti sono pubblicati sotto la licenza Creative Commons. Le opinioni riportate in questo sito non rispecchiano necessariamente nÚ hanno legami con le posizioni degli autori nelle aziende in cui lavorano, collaborano o forniscono consulenze.